COME RISOLVERE L'ANSIA.

Aggiornamento: 2 feb 2021

ECCO UN SEMPLICE TRUCCO PER LASCIAR ANDARE L’ANSIA E RILASSARTI.


Introduzione

La nostra società occidentale è sempre più frenetica; ciò ci rende stressati, ansiosi e questo non ci aiuta a vivere bene, soprattutto in questo delicato periodo storico.

Per ovviare a questa situazione, negli ultimi tempi, molti di noi hanno dedicato del tempo per ritrovare l’equilibrio e la serenità di cui il corpo necessita, isolandosi momentaneamente dal mondo.

La lettura di questo articolo ti darà una maggiore consapevolezza su un semplice metodo che ti aiuterà a lasciar andare, anche solo per qualche istante, questi stati emotivi poco profittevoli per il tuo benessere.

Un allenamento mentale e i suoi benefici

Di cosa si tratta? Molto semplice: tornare per qualche istante bambino e iniziare a colorare.

ANTISTRESS

Già, hai capito bene e le cose stanno così: colorare ti aiuta a rilassarti! Lo hanno evidenziato degli studi: in questo istante di calma si evidenzia una ridotta attività dell’amigdala.

Quest’ultima è un complesso nucleare del nostro cervello che ha il compito di gestire le emozioni e in particolar modo quella della paura. Può essere inoltre considerata come l’archivio della nostra memoria emozionale.

L’amigdala analizza l’esperienza che stiamo vivendo nel momento presente e va a compararla con le esperienze del passato. Dà il comando di reazione immediata, innescando reazioni chimiche per il rilascio di ormoni quali adrenalina, noradrenalina e dopamina che causano accelerazione della frequenza cardiaca e aumento della pressione sanguigna.

Colorare ti permette di concentrarti completamente su questa attività, restando nel momento presente, isolandoti dal mondo e da tutti i pensieri che non aiutano la tua serenità.

Uno tra i primi che adottò questo espediente fu una figura illustre del campo della psicologia e della psicoanalisi: Carl Gustav Jung, che studiò a lungo i mandala e scrisse diversi saggi.

LATO EMOTIVO

Abbiamo scoperto che colorare ti porta ad uno stato di rilassamento. In più, ora devi sapere che ha una forte correlazione anche con il tuo inconscio e con le tue emozioni.

Secondo molti terapeuti, infatti il tuo stato d’animo del momento ha un’attinenza profonda con la scelta dei colori, la tecnica e la precisione della colorazione.

CONCENTRAZIONE E CREATIVITA'

Dedicarsi all’attività del colorare richiede attenzione nei dettagli e quindi concentrazione. Ricordi quando eri bambino quanta applicazione mettevi in questo atto? Questa azione potrebbe quindi essere anche un buon allenamento per ciò che riguarda l’attenzione anche in altri campi della vita.

Per di più, colorando si attivano le aree della corteccia cerebrale, della visione e della motricità il che si traduce in una percezione di tranquillità.

C’è dell’altro: colorare ti rende fantasioso e creativo. Immagina, ad esempio, a quali colori sceglieresti e combineresti insieme. Inoltre coinvolge anche la parte logica, pensa ad esempio alle forme che andresti a colorare.

Una meditazione alternativa

Quando si parla di meditazione l’immagine comune che ne scaturisce è quella di qualcuno seduto, a gambe incrociate, che recita mantra all’infinito. Questa visione sta mutando, trasferisce una sensazione di pace e il fenomeno sta prendendo sempre più piede anche nella nostra cultura occidentale.

La piacevole riscoperta del nostro Sé ci porta ad un maggiore stato di equilibrio, pace e rilassatezza e ci aiuta a vivere una vita più serena.

Tornando al discorso del colorare, i ricercatori hanno evidenziato come questa tecnica abbia degli effetti calmanti molto simili alla meditazione. È stato inoltre sperimentato e confermato da alcuni studi (come questo: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/673644/) quanto può essere benevolo questo espediente su pazienti ansiosi.

Di conseguenza, se non vuoi cimentarti nella meditazione poiché richiede impegno, puoi ritagliarti un attimo della tua giornata per dedicarti a questa proficua pratica e farla diventare un’abitudine.

Conclusioni

Ricapitolando, abbiamo visto che la pratica del colorare ha poteri rilassanti e sortisce effetti simili alla meditazione; ha una correlazione con il tuo stato emotivo e ha forti effetti sulla concentrazione e sulla creatività.

Come promesso, conosci una tecnica per ritrovare la tranquillità. Ora tocca a te scoprire quanto può influire sulle serenità delle tue giornate.

Inizia con il prenderti ogni giorno un po’ di tempo per te stesso, senza distrazioni. Trova dei disegni da colorare: puoi optare per gli album appositi o i mandala (puoi ad esempio cercare su Amazon), colora e rilassati.


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti