TI SEI MAI CHIESTO PERCHÉ CI STIRACCHIAMO SPESSO? ECCO LA RISPOSTA CHE CERCAVI!

Aggiornamento: 8 mar 2021

La torre di controllo.



Tutto dipende dalla nostra “torre di controllo”: il sistema nervoso.

È vero, quando "pandiculiamo" avvertiamo il sollievo a livello muscolare! È altrettanto vero che i muscoli non hanno un controllo proprio e rispondono ai segnali elettrici della nostra “torre di controllo”.

Il nostro cervello “insegna” ai muscoli la coordinazione necessaria per svolgere determinati movimenti e attraverso particolari “sensori” può captare in ogni momento la loro posizione e il loro grado di tensione e di allungamento.

Quindi può anche ordinare alla nostra struttura muscolare un certo grado di tensione e questo può avvenire in occasione di diversi eventi come ad esempio: lavori o stress ripetitivi, traumi, lesioni ecc.

Quando questo avviene i nostri muscoli non sono in grado di muoversi in maniera efficiente e di allungarsi in maniera completa; questo prende il nome di “amnesia senso-motoria”, i muscoli costantemente attivi, quindi non sono più in grado di rilassarsi completamente.

La pandiculazione è stata osservata anche nel feto, all’interno del grembo materno. Questo ci fa capire come questo meccanismo sia profondamente radicato nel nostro sistema nervoso.

Con il passare degli anni e dell’età tendiamo un po’ a perdere la consapevolezza del movimento e con essa anche l’abitudine a pandiculare.

Anche noi possiamo far parte degli Avengers.

Se non hai visto i film della Marvel ne avrai sicuramente sentito parlare, dato il loro grande successo. Quasi tutti i supereroi possiedono una calzamaglia e ora ti starai chiedendo cosa c’entrano con questo discorso. Ebbene, è importante sapere che anche noi comuni mortali possediamo la nostra personale e altrettanto importante “calzamaglia”. Si chiama “fascia” è composta da tessuto connettivo costituito da fibre di collagene e fibre elastiche e possiede diverse funzioni.

La fascia è strettamente connessa ai nostri muscoli e la loro forma può variare in base al nostro grado di inattività fisica, creando rigidità e tensione.

La pandiculazione sembra essere innescata proprio nei momenti di grande immobilità e posizione asimmetriche, permettendo in parte il “ripristino” del corpo.

Perché "pandiculare"?

L’azione del "pandiculare" ristabilisce la funzione a livello cerebrale, ricordando ai nostri muscoli che non devono rimanere bloccati in un certo stato per troppo tempo e ristabilisce un’adeguata lunghezza muscolare.

N.B. il verbo "pandiculare" in italiano non esiste, il termine pandiculazione è infatti un termine medico che deriva dal verbo latino "pandiculari" che significa proprio "stiracchiarsi".

Ad ogni modo, per mezzo di questa azione, migliora il controllo e la percezione del nostro corpo e il risultato sarà un muscolo più rilassato, un maggior controllo muscolare ed un miglior coordinamento volontario.

È una caratteristica del mondo animale, pensa ad esempio al tuo gatto o al tuo cane: dopo un periodo di sonno e ozio, si stiracchia ed è pronto e scattante per reagire agli stimoli ambientali.

I pochi studi scientifici sull’argomento dimostrano che i benefici della pandiculazione sono da interconnettere a due aspetti: lo stiracchiamento e lo sbadiglio. Del primo e dei suoi benefici abbiamo già parlato.

Per quanto riguarda invece lo sbadiglio secondo una studio scientifico (Beanninger 1997) è considerato una speciale forma di pandiculazione per quanto riguarda la muscolatura della bocca, del sistema respiratorio e della colonna vertebrale superiore. Lo sbadiglio si verifica appena svegli, oppure, spesso, quando siamo ci sentiamo stanchi e dovremmo dormire.

Si verifica ancora quando ci sentiamo annoiati, aiutandoci a mantenere la concentrazione. Inoltre, è innescato quando il cervello si ritrova in uno stato di “surriscaldamento”, si ipotizza infatti che lo sbadiglio aiuti a portare più sangue fresco al cervello spingendo fuori quello più caldo.

Frequentemente lo sbadiglio e la pandiculazione avvengono nello stesso momento e questo aspetto prende il nome di stiramento-sbadiglio (SYS). La SYS è stata associata alla funzione di eccitazione poiché sempre riportare il sistema nervoso centrale allo stato di veglia dopo un periodo di sonno e preparaci a rispondere agli stimoli esterni (Walusinski, 2006), come abbiamo visto in precedenza.

Conclusioni.

Abbiamo visto come la pandiculazione abbia effetti benefici sul corpo e su come lo sbadiglio e lo stiracchiamento resettino il sistema nervoso per rendere quest’ultimo e i nostri muscoli pronti all’azione. Per cui, per avere una piacevolissima sensazione e un benessere immediato, ti invitiamo ora ad alzarti in piedi: stiracchia tutto il tuo corpo, sbadiglia se ne senti l’esigenza e "pandicula" più spesso ogni giorno.


676 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti